Jestrai Records Home

Il Torquemada

Il Torquemada

Biography

Rock che spacca.

Il progetto il tORQUEMADA prende corpo verso la fine del 2003, quando Alfonso Surace e Luciano Finazzi, rispettivamente chitarra e voce del gruppo Manotazo, danno vita ai NoiseMachineBand. I due si scambiano i ruoli: il primo passa alla voce e il secondo agli strumenti e creano un gruppo guitar&drum. La coppia si scatena per pomeriggi interi dando libero sfogo a qualsiasi cosa passi per le loro menti: all’inizio l’idea è semplicemente quella di divertirsi ma i pezzi che escono dagli amplificatori del gruppo sono un mix talmente esplosivo di math rock alla Steve Albini (Shellac, Big Black, Rapeman) e di post-punk alla Joy Division con riferimenti allo stoner rock dei Kyuss. È davvero un peccato riservarlo alle sole orecchie dei suoi creatori.

Che fare? Registrare un demo, ovviamente. Tre canzoni più due bonus track autoprodotte che spaccano ma che non convincono il duo dati gli scarsi mezzi che avevano a disposizione per incidere. Arrivano le prime date ma la cosa che interessa ai NoiseMachineBand è ancora dare la giusta qualità sonora alle loro canzoni.

Alfonso e Luciano provano con il fonico dei Verdena, Davide Perucchini: Inizialmente per registrare le batterie ma dopo soli due giorni e pochi ascolti, Davide decide di co-produrre il disco che esce nel 2004. Il feeling tra i tre ragazzi è fantastico e da lì a poco “Scheggia” diventa “Times”, “Chi?!” si ‘trasforma’ in “Who!?” e l’album pian piano prende la sua forma definitiva. Finite le registrazioni, Davide entra a far parte della band che cambia il proprio moniker in tORQUEMADA e decide di mettercela tutta per pubblicare il disco d’esordio.

Fioccano le date e la band si trova ad aprire i concerti di alcuni dei gruppi più importanti della scena alternativa italiana come Verdena, Cut e Gea. Nel frattempo, siamo nel 2006, il trio lavora assiduamente alla sua prima prova discografica anche grazie alla firma del contratto con la label Insecta Records di Udine. All’inizio del 2007 arriva sugli scaffali dei negozi “Tales From The Bottle” e il tORQUEMADA riprende a macinare chilometri lungo la penisola per un lungo tour promozionale.

Dopo mesi e mesi passati on the road, ad aprire tra le altre cose date per gruppi come Linea 77, Verdena, SuperElasticBubblePlastic e Nebula e a partecipare a importanti festival, il tORQUEMADA torna in studio di registrazione. Il frutto di queste session è l’EP “The Killer” che arriva sugli scaffali dei negozi alla fine di marzo 2008 con una copertina realizzata dall’artista visionario Emanuele Sferruzza